Piano Urbanistico Comunale (P.U.C.) - VIGENTE

Il Comune di Pomigliano d’Arco era dotato di Piano Regolatore Generale approvato con Decreto del Presidente dell’Amministrazione Provinciale n. 810 del 19/07/2005, pubblicato sul B.U.R.C. n. 41 del 22/08/2005.

-la Legge Regionale 22 dicembre 2004, n. 16, ha introdotto rilevanti e importanti novità in materia di governo del territorio; in particolare prevede la revisione degli attuali strumenti urbanistici di pianificazione e la redazione del “Piano Urbanistico Comunale” (P.U.C.) quale strumento urbanistico generale del Comune che disciplina la tutela ambientale, le trasformazioni urbanistiche ed edilizie dell’intero territorio comunale.

-in tal senso con atto di G.C. n. 157 del 18/10/2012 ad oggetto “Indirizzo per la redazione del Piano Urbanistico Comunale (P.U.C.) e del regolamento Urbanistico Edilizio Comunale ai sensi della L.R.n. 16/2004” si è dato avvio alle attività propedeutiche alla redazione del Piano Urbanistico Comunale del Comune di Pomigliano d’Arco.

-con Del. G.C. n. 161 del 3/12/2015 l’Amministrazione Comunale ha provveduto a prendere atto e a condividere dello studio di analisi del territorio e delle sue possibili dinamiche di trasformazione elaborato dall’Ufficio di Piano, quali indirizzo per un’adeguata ed efficace programmazione del territorio finalizzata a consentire lo sviluppo socio-economico dell’area, sulla scorta dei principi della partecipazione concertazione nelle scelte urbanistiche nei procedimenti di formazione degli strumenti di pianificazione urbanistica, della sussidiarietà e della sostenibilità ambientale dello sviluppo, nel rispetto delle risorse naturali, territoriali e storico-culturali.

-con Del. G.C. n. 14 del 02/02/2017 l’Amministrazione Comunale ha provveduto ad adottare il Preliminare di Piano Urbanistico Comunale.

-con proprio atto n. 90 del 24/05/2018 la Giunta Comunale ha approvato, quale atto conclusivo della fase preliminare di formazione del PUC come previsto dal Manuale operativo del Regolamento 4 agosto 2011 n. 5 di attuazione della L.R. 16/2004 in materia di Governo del territorio, la proposta preliminare di Piano Urbanistico Comunale ed il rapporto Ambientale Preliminare, onde consentire l’avvio della fase di redazione del piano e stesura del rapporto ambientale.

-con Del. G.C. n. 110 del 10/06/2021 l’Amministrazione Comunale ha provveduto 1) a designare progettista del Piano Urbanistico Comunale il dirigente dell’Area Tecnica arch. Anna Lucia Casalvieri, demandandole il compito di avvalersi delle professionalità necessarie al raggiungimento dell’obiettivo di adozione dello strumento urbanistico, essendo decaduti gli incarichi di consulenza affidati al LUPT dell’Università Federico II; 2) ad approvare le linee di indirizzo cui ispirare la redazione del progetto di Piano Urbanistico Comunale.

-con Det. Dir. n. 243 del 21/06/2021, n. 1073/RG del 5/07/2021, si è provveduto alla nomina del coprogettista del Piano Urbanistico Comunale, individuato nell’Arch. Massimo Gallo.

-con Del. G.C. n. 135 del 23/07/2021 l’Amministrazione Comunale ha provveduto alla modifica dell’Ufficio VAS, individuandolo nell’ambito del Settore 5 “SUAP E SVILUPPO ECONOMICO” con il ruolo e i compiti di autorità competente nella valutazione ambientale strategica (VAS) ai sensi dell'art. 2, comma 8, del Regolamento di attuazione per il Governo del Territorio n. 5 del 04.08.2011, pubblicato sul B.U.R.C. n. 53 del 08.08.2011.

-con Del. G.C. n.136 del 23/07/2021 ad oggetto Adozione del Piano Urbanistico Comunale - componente strutturale - (P.U.C.) e del relativo Rapporto Ambientale, la Sintesi non Tecnica e la Valutazione di Incidenza si è adottato il Piano Urbanistico Comunale - componente strutturale.

-con Del. G.C. n. 227 del 02/12/2021 ad oggetto Proposta di Piano Urbanistico Comunale (P.U.C.) Componente Strutturale - Valutazione delle osservazioni pervenute a seguito del periodo di pubblicazione e controdeduzioni si è provveduto ad accogliere/controdedurre le osservazioni pervenute.

-successivamente è stata approvata la Del. G.C. n. 1 del 05/01/2022 ad oggetto Legge Regionale n.16 del 22/12/2004, Piano Urbanistico Comunale adottato con Deliberazione di Giunta Comunale n. 136 del 23/07/2021. Presa d'atto dei provvedimenti connessi e/o conseguenti alla Deliberazione di Giunta Comunale n. 227 del 02/12/2021. Presa d'atto degli elaborati del Piano Urbanistico Comunale modificati a seguito del recepimento delle osservazioni e delle controdeduzioni, per l'acquisizione di pareri, nulla osta e autorizzazioni.

- per completare l’intero iter procedimentale dello strumento urbanistico, con nota del 17/01/2022 prot. n. 1183, ricevuta dalla Città Metropolitana di Napoli in data 17/01/2022 ed acquisita al suo protocollo in pari data al n. 5406, l’Amministrazione comunale di Pomigliano d’Arco ha trasmesso al richiamato Ente il Piano Urbanistico, costituito dagli atti amministrativi ed elaborati in formato digitale ed una copia cartacea al fine della Verifica di coerenza della componente strutturale del Piano Urbanistico Comunale, ai sensi dell'art. 3 comma 4 del Regolamento Regionale per il Governo del Territorio n. 5/2011. Con Determina Dirigenziale n. 1996.16-03-2022 della
DIREZIONE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE METROPOLITANA dell’AREA PIANIFICAZIONE STRATEGICA della Città Metropolitana di Napoli, l’Amministrazione sovraordinata ha dichiarato per il PUC strutturale del Comune di Pomigliano d'Arco la coerenza alle strategie a scala sovracomunale ai sensi dell’art.3 comma 4 del Regolamento Regionale n. 5/2011, subordinata al superamento dei rilievi esposti nel citato provvedimento.

− in data 17/01/2022 con prot. 1182 si è provveduto alla convocazione di una conferenza di servizi decisoria ai sensi dell’articolo 14, comma 2, della legge 241/1990 e s.m.i., invitando i seguenti
soggetti:
▪ ASL Napoli 3 Sud;
▪ Consorzio ASI - Consorzio per l’Area di Sviluppo Industriale della Provincia di Napoli;
▪ Autorità di Bacino Distrettuale dell'Appennino Meridionale;

▪ Giunta Regionale della Campania - Direzione Generale 18 - Lavori Pubblici e Protezione Civile - U.O.D. 50-18- 6 - Genio Civile di Napoli;
▪ Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l'Area Metropolitana Di Napoli;
▪ Regione Campania - Direzione Generale per il Governo del Territorio;
▪ Regione Campania - Direzione Generale per l’Ambiente, la Difesa del Suolo e l’Ecosistema;
▪ Regione Campania - Assessorato all’urbanistica;
▪ Regione Campania - Assessorato all’agricoltura;
▪ Comando Provinciale VV.F. di Napoli;
▪ ARPAC - Dipartimento Provinciale di Napoli;
▪ Ministero delle infrastrutture e della Mobilità Sostenibili - Dipartimento per la programmazione strategica, i sistemi infrastrutturali, di trasporto a rete, informativi e statistici;
▪ Società Autostrade per l’Italia S.p.A. - Direzione 6° Tronco.

− entro il termine fissato per la conclusione della fase partecipativa alla Conferenza di Servizi (19/04/2022) sono pervenuti n. 2 riscontri da parte di:
▪ Consorzio ASI - Consorzio per l’Area di Sviluppo Industriale della Provincia di Napoli, inviato a mezzo pec in data 19/04/2022 ed acquisito al prot. Gen. dell’Ente al n. 11154 in data 21/04/2022;
▪ Società Autostrade per l’Italia S.p.A. - Direzione 6° Tronco acquisito al prot. Gen. dell’Ente al n. 10930 in data 19/04/2022.

− ai sensi del comma 4 dell’art. 14 della Legge 241/90 hanno espresso assenso senza condizioni i seguenti Enti:
▪ ASL Napoli 3 Sud;
▪ Autorità di Bacino Distrettuale dell'Appennino Meridionale;
▪ Giunta Regionale della Campania - Direzione Generale 18 - Lavori Pubblici e Protezione Civile - U.O.D. 50-18-06 - Genio Civile di Napoli;
▪ Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l'Area Metropolitana Di Napoli;
▪ Regione Campania - Direzione Generale per il Governo del Territorio;
▪ Regione Campania - Direzione Generale per l’Ambiente, la Difesa del Suolo e l’Ecosistema;
▪ Regione Campania - Assessorato all’urbanistica;
▪ Regione Campania - Assessorato all’agricoltura;
▪ Comando Provinciale VV.F. di Napoli;
▪ ARPAC - Dipartimento Provinciale di Napoli;
▪ Ministero delle infrastrutture e della Mobilità Sostenibili - Dipartimento per la programmazione strategica, i sistemi infrastrutturali, di trasporto a rete, informativi e statistici.

- Nel corso della revisione degli elaborati è stata altresì eseguita la modifica per precisazione grafica di alcune perimetrazioni conseguente al recepimento di previsioni urbanistiche sovraordinate e strumenti urbanistici vigenti.

- Deliberazione di Consiglio Comunale n.44 del 28/06/2022: Approvato il Piano Urbanistico Comunale - Componente Strutturale della Città di Pomigliano d'Arco ai sensi della L.R. n.16/2004 e ss.mm.ii. e Regolamento Regionale n.5/2011 e ss.mm.ii..

- Pubblicazione sul B.U.R. Campania n.68 del 08/08/2022 dell'Avviso di Approvazione del Piano Urbanistico Comunale - Componente Strutturale.

N.B: nella sezione dedicata a destra BLOG DI PIANO di "In questa pagina" è possibile consultare il PUC nelle fasi descritte di cui sopra.

Condividi