Notizie dal Comune

31-03-2020
AVVISO PUBBLICO: MISURE URGENTI DI SOLIDARIETA' ALIMENTARE - SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA' ECONOMICA PER L'ACQUISTO DI PRODOTTI DI PRIMA NECESSITA'
 
0Logo_protezione_civile

  logo

AVVISO PUBBLICO

SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA’ ECONOMICA, A CAUSA DELL’EMERGENZA SANITARIA – CORONA VIRUS, PER L’ACQUISTO DI PRODOTTI DI PRIMA NECESSITA’.

Considerato che, per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, le famiglie sono obbligate a permanere presso la propria abitazione.

Visto che questa situazione emergenziale ha determinato l’impossibilità, crescente di giorno in giorno, per alcune famiglie, di produrre e/o procacciarsi le risorse necessarie per provvedere ad acquistare i prodotti di prima necessità.

Ritenuto che risulta necessario ed urgente contribuire a sostenere le famiglie che si trovino nella condizione di non poter soddisfare i bisogni primari.

L’Amministrazione comunale in coerenza con OCDPC n. 658 del 29.03.2020 ha deciso di consegnare dei buoni spesa alle famiglie in difficoltà economica, per l’acquisto di generi alimentari e prodotti per l’igiene della persona e della casa.

Beneficiari dei buoni spesa ed informazioniI beneficiari di questo Servizio sono le Famiglie. Per famiglia si intende l’insieme delle persone che stanno ottemperando all’obbligo di permanere in casa presso la medesima abitazione (considerando che alcune persone non hanno potuto far rientro presso l’abitazione di residenza, oppure hanno, per diverse motivazioni, scelto di stabilirsi presso abitazione diversa dalla propria residenza).

Presentazione delle richieste per i buoni spesaLe famiglie, come sopra definite, che intendono presentare richiesta per i buoni spesa, devono utilizzare la domanda pubblicata all’albo pretorio e sul sito del Comune di Pomigliano d’Arco.

La domanda, considerando l’obbligo di permanere in casa, può essere inviata secondo una delle seguenti modalità:

La richiesta dei buoni spesa può essere inviata a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso (1 aprile 2020) e fino al 3 aprile 2020.

Le famiglie, come sopra definite, devono presentare l’istanza secondo una delle due modalità previste:

  • compilata mediante l’ausilio di operatore preposto contattabile dalle ore 8,00 alle ore 20,00 dal 1 al 3 aprile 2020 ai seguenti numeri di telefono:
  • 081/5217196
  • 081/5217141
  • 081/5217230
  • 081/8844520
  • 081/8033153

Consistenza dei buoni spesa

Al richiedente il contributo per ciascuna famiglia, come sopra definita, sono distribuiti buoni spesa per il periodo fino al 15 Aprile, salvo diverse disposizioni/indirizzi normativi, fino ad un massimo di euro 300,00 a famiglia:

A ciascuna famiglia, come sopra definita, sono distribuiti, pertanto, buoni spesa corrispondenti alla sua composizione numerica, nei limiti delle risorse disponibili a disposizione del Comune.

GraduatoriaI richiedenti il contributo, aventi i requisiti per ottenerlo, sono inseriti in specifica graduatoria, aperta, secondo il seguente ordine di priorità:

  1. valore delle risorse finanziarie, alla data della richiesta, nella disponibilità della famiglia, come sopra definita, indicate nella dichiarazione sostitutiva di atto notorio;
  2. in ogni caso, nella graduatoria si darà priorità, ai sensi dell’OCDCP n. 658 del 29.03.2020, alle famiglie, come sopra definite, “non già assegnatarie di sostegno pubblico”.
  3. nel caso in cui le risorse a disposizione del Comune non fossero sufficienti per soddisfare tutte le richieste, si procederà ad evadere le stesse secondo l’ordine di collocazione nella succitata graduatoria.

Distribuzione ed utilizzo dei buoni spesa

Il Comune distribuisce i buoni spesa ai richiedenti il contributo, utilmente collocati in graduatoria, presso il loro domicilio, già dalla prossima settimana e seguirà di settimana in settimana, attraverso la Protezione Civile comunale, oppure con diversa modalità che dovesse rendersi necessaria, in base all’evoluzione dell’emergenza ed alle risorse finanziarie disponibili.

La famiglia beneficiaria dei buoni spesa li spende presso gli esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa.

I buoni spesa saranno utilizzabili per l’acquisto di:

  • generi alimentari presso diversi esercizi commerciali;
  • farmaci presso le farmacie,

presenti sul territorio comunale di Pomigliano d’Arco: l’elenco di tali esercizi sarà pubblicato al più presto sempre tramite il sito istituzionale e la pagina social (Facebook).

Ecco il modulo per la domanda del buono spesa:

DOMANDA BUONO SPESA

ControlliTutte le richieste di buoni spesa sono inviate alla Guardia di Finanza per i controlli sulle dichiarazioni fatte.

Le false dichiarazioni saranno perseguite in sede penale e civile, con l’aggravante di essere state commesse in un momento di emergenza sanitaria.

Tutti i beneficiari del contributo, accettano eventuali controlli a campione, effettuati anche attraverso videochiamate, atti a verificare, in primis, l’effettiva composizione della famiglia, come sopra descritta.

GUARDA IL SERVIZIO DELLA WEBTV

Nessuno si deve sentire solo in questo momento.

Stiamo in casa e torneremo quanto prima alla vita normale.

 

Pomigliano d’Arco li 31.03.2020

 

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

0Logo_protezione_civile
30-04-2020
Sono quindicimila circa le mascherine protettive che dal 27 aprile ....
0Logo_protezione_civile
08-04-2020
EMERGENZA CORONAVIRUS RACCOLTA FONDI #AIUTIAMOCI I cittadini ....
logo del Comune
22-03-2020
In occasione della presente Emergenza Sanitaria Nazionale e facendo ....
logo del Comune
17-03-2020
Si comunica che con Decreto Legge 18 del 17 marzo 2020 è ....